HomeRicette digitaliSocialFacebook Global Pages: Quando, Come e Perché Usarle

Facebook Global Pages: Quando, Come e Perché Usarle

facebook global pages

Vi ricordate quando i grandi brand usavano creare tante pagine Facebook quanti erano i mercati a cui intendevano parlare? Ma certo che ve lo ricordate, lo fanno ancora. Vodafone, Samsung, Procter and Gamble, Pfizer e – ahimè – Amazon sono solo alcuni esempi di grandi marchi internazioni che ancora stentano ad assumere un’identità social integra e ben definita. Così vanno avanti mantenendo una pagina per ogni markeplace, oppure targettizzando di volta in volta gli aggiornamenti di stato per lingua e Paese della propria audience. Non credete che sia un enorme dispendio di energie e, soprattutto, una minaccia alla corretta percezione della brand identity a livello globale?

Da ormai 4 anni, per ovviare a questo problema Facebook ha introdotto le Global Pages, una funzionalità che nessun altro social network finora ha pensato di replicare, e perciò ineludibile per grandi player del mercato mondiale come quelli citati sopra.

Cos’è una Pagina Global

Una Pagina Global, o Pagina Globale, o Global Page (insomma, chiamatela un po’ come volete, a seconda di quanto siete confident con l’inglese) è una pagina che racchiude in un unico spazio tutte le pagine Facebook locali di un brand, dove per “locali” si intende “relative ai mercati in cui il brand opera” (es. Stati Uniti, Italia, Germania, Irlanda ecc.).

Quella delle pagine globali è una funzionalità che Facebook ha introdotto nel 2012 per permettere ai grandi brand di mantenere le varie pagine-Paese, racchiudendolein un unico spazio e sotto un unico url (www.facebook.com/brandname).

Provate a cercare la pagina di Spotify: se vi connettete dall’Italia, verrete automaticamente reindirizzati alla pagina italiana. Immediatamente sotto il nome della pagina, a sinistra, vedrete il nome account @SpotifyItalia, che conferma che state visualizzando i contenuti e le informazioni della pagina nella lingua del vostro Paese. Discorso diverso per me, che abito in Irlanda:

Il numero di like coincide con la somma dei like di tutte le pagine locali. Le altre “versioni” della pagina, compresa quella “ufficiale” che le raccoglie tutte, sono visualizzabili facendo clic sul pulsante Altro (3 puntini orizzontali) accanto a Condividi > Cambia Paese > Seleziona il Paese che desideri impostare come predefinito per la Pagina.

    

Quando usare una Pagina Global

Le pagine global sono ideali per i grandi brand che operano in più mercati o che hanno intenzione di espandere la propria presenza su scala internazionale. Se gestite pagine differenti per Paesi e lingue per conto di un brand, oppure ne gestite una sola ma targettizzate i post a seconda del vostro pubblico, allora sarebbe il caso di creare una struttura di Pagine Globali.

Come creare una Pagina Global

Se avete una sola pagina, dovrete prima creare nuove pagine per i mercati locali ai quali intendete rivolgervi. Facebook vi consiglia di iniziare con 1-2 pagine per acquisire dimestichezza con la funzionalità, prima di eseguire la transizione di tutti i mercati alla pagina globale.

Per creare una pagina globale seguite questi passaggi:

  • accedete alla vostra pagina;
  • cliccate su Impostazioni;
  • individuate e cliccate sulla tab Pagine globali (Attenzione: la funzionalità potrebbe non essere disponibile per le vostre pagine, nel caso in cui il vostro brand non sia associabile a un marchio famoso a livello mondiale. Tuttavia, potete richiedere l’accesso alla funzionalità contattando il team di Account Managers di Facebook).
  • aggiungete una pagina;
  • impostate le preferenze di targetizzazione (Paesi e lingue);
  • salvate le modifiche.

Perché Usare le Pagine globali

Ok. ma perché ricorrere a una struttura di pagine globali? Nel grafico di seguito abbiamo elencato alcuni vantaggi delle Pagine Globali di Facebook:

Una volta creata una rete di pagine globali, non potrete più tornare indietro, per cui assicuratevi di avere a vostra disposizione tempo e soprattutto risorse per produrre contenuti di valore in ciascun Paese. Quello che potete fare anche in seguito è invece aggiungere nuove country alla struttura globale.

Come ogni buon genitore che si rispetti, non dimenticate di trattate tutti i vostri “figlioletti” alla stessa maniera. 😀

Condividi
Condividi
Fai +1
http://www.risopatateweb.it/strategie-web-marketing/social-media-strategy/facebook-global-pages-vantaggi/
Follow by Email
No comments

leave a comment

Aggiungi un posto a tavola!

Scommettiamo che hai almeno un amico ghiotto di questo piatto?

Aggiungi un posto a tavola!

Scommettiamo che hai almeno un amico ghiotto di questo piatto?