Homenumeri in cucinaFlurry Analytics: +11% nell’utilizzo delle app nel 2016. Le più usate? Messaggistica e Social Network

Flurry Analytics: +11% nell’utilizzo delle app nel 2016. Le più usate? Messaggistica e Social Network

utilizzo-app-2016

Riuscite a ricordare il momento in cui è stato annunciato lo sviluppo del primo iPhone – e quindi della prima app – al mondo? Personalmente, no. Eppure sono passati “solo” 10 anni da quando i nostri dispositivi mobili hanno cominciato a popolarsi di icone colorate, più o meno sapientemente organizzate in cartelle: social, giochi, utilità, viaggi, musica e così via.

“Solo” 10 candeline e già mamma TV e papà Desktop hanno rinunciato a corrergli dietro.

Le app sono parte integrante della nostra vita, scorrazzano come palline impazzite di un flipper tra gli impegni e le attività quotidiani per rendere tutto più semplice, veloce, efficace. Persino divertente.

Uno studio condotto da Flurry Analytics, il tool di data analysis di proprietà di Yahoo, ha rivelato come nel 2016 l’utilizzo delle app sia cresciuto dell’11% rispetto al 2015, mentre l’incremento del tempo speso dagli utenti nella loro fruizione è pari al 69%.

Flurry-utilizzo-app-2016    Flurry-tempo-app-2016

La ricerca ha coinvolto più di 940mila applicazioni installate su 2,1 miliardi di dispositivi, per un totale di 3,2 bilioni di sessioni.

Ecco i risultati più rilevanti:

  • Le app di Messaggistica instantanea e Social network dominano la classifica delle categorie di app più utilizzate nel 2016 (44%).
  • Seppure si tratti di un dominio tutt’altro che incontrastato (le app di Sport seguono a ruota con il 43%), il settore Messaging e Social è quello che fa registrare il tasso di incremento più alto relativamente al fattore tempo: nel 2016, il tempo speso nell’utilizzo di questo tipo di applicazioni da parte degli utenti è cresciuto del 394%.
  • Considerando il solo 1% delle app di Musica, Media ed Entertainment e il -5% delle app di News e Magazine, possiamo senz’altro affermare che i Social Network abbiano completamente inglobato dentro di sé l’industria dei media.
  • Le app di Business e Finance (30%) occupano il terzo gradino del podio nella classifica delle app più utilizzate. La loro natura di app correlate ad attività quotidiane e basate su dati real time ha determinato anche un +43% nel tempo trascorso dagli utenti nel loro utilizzo.
  • In un passato piuttosto recente, il principale passatempo sui dispositivi mobili era rappresentato dai giochi. Quanti di voi usano ancora il tablet o lo smartphone per giocare? Probabilmente lo farete ancora, ma quanto? Ve lo dico io: poco. E i dati di Flurry Analytics riflettono perfettamente questa nostra perdita di interesse verso le app di giochi: – 15% nel 2016. Insomma, neppure Pokèmon Go è riuscita a risollevare le sorti del mercato delle app di gaming.
  • Le app di Shopping seguono la crescita del mercato dell’eCommerce ma sinceramente ci aspettavamo qualcosina in più dalle loro performance in termini di utilizzo (25%) e tempo (+31%) nel 2016.
  • Le grandi sconfitte del 2016 – almeno stando al report di Flurry Analytics – sono infine le app di Personalizzazione. Il numero delle sessioni ha registrato un crollo del 46%. I nostri smartphone e tablet son belli sin dal primo momento in cui arrivano nelle nostre mani.
Condividi
Condividi
Fai +1
http://www.risopatateweb.it/ricerche/flurry-analytics-app-piu-utilizzate-2016-messaggistica-social-network/
Follow by Email
Post Tags
No comments

leave a comment

Aggiungi un posto a tavola!

Scommettiamo che hai almeno un amico ghiotto di questo piatto?

Aggiungi un posto a tavola!

Scommettiamo che hai almeno un amico ghiotto di questo piatto?